CERCA RICETTA



LA RICETTA INCLUDE:
PORTATA:

DIFFICOLTA':

TEMPO DI PREPARAZIONE:

STAGIONE:

CALORIE:




 vedi tutte le ricette

ASTICI ALLA BUSERA




  • PORTATA: Pesce   TIPO DI PORTATA: Secondi   DIFFICOLTA':Difficile   METODO:Pentola
  • CONT. CALORICO :MEDIO   STAGIONE:Primavera - Autunno - Inverno
  •  TEMPO: 30-45 min.
  •  ABBINAMENTO:
     PINOT NERO Colore: rosso rubino tenue. Profumo: elegante e complesso, ricorda il mirtillo e il ribes nero. Gusto: Elegante, non eccessivamente strutturato e polposo ma deciso, con un frutto veramente impertinente che domina su ogni altra sensazione. In chiusura una piacevolissima nota amarognola, tipica del vitigno. Accostamenti gastronomici E' adatto a tutti i piatti delicati, risotti, bolliti misti, carni bianche stufate ed arrosto, formaggi stagionati non troppo piccanti, trippe ed interiora in umido. Temperatura di servizio 15 C°.
    www.toblar.it/ita/vini_pinot_nero.asp
  • PROFILO:
    Il piatto è uno dei più gustosi perchì non ha paura di sporcarsi le mani con le chele, bisogna avere pazienza e gustare il piatto con vera dedizione. Ho abbinato un vino nero per la corposità del piatto.
  • INGREDIENTI:

    per 4 persone

    4 astici 400-500 gr.
    un dec. olio d'oliva
    3 spicchi d'aglio
    Gr. 1200 di polpa di pomodoro di qualità
    una bottiglia di vino bianco secco
    un peperoncino
    poca paprica dolce
    Poco timo fresco
    Gr. 200 pane grattugiato
    Gr. 500 di spaghetti grossi o linguine
    Gr. 1000 di vongole
    sale e pepe Q.B.
  • PREPARAZIONE:

    Prendere gli astici e con un coltello ben affilato tagliarli a metà, pulire il budellino della testa e lavarli.( il coltello si affonda con la punta cominciando dalla testa)

    Con un pesta carne rompere le chele, potete avvolgerle in un canovaccio il lavoro risulterà più semplice e non farete schegge.

    Prendere una capace pentola, mettere l'olio e tritare l'aglio,appena sfrigola aggiungere gli astici dalla parte della schiena.
    Mettere a bagno le vongole in acqua e sale e risciacquarle bene fino ad eliminare la sabbia.
    Prendere i pelati di buona qualità, passarli grossolani ed aggiungere agli astici.

    Spargere il pane grattugiato ed aggiungere il vino e tutte le spezie, alzare la fiamma e coprire.
    Cuocere per 15 minuti con il coperchio girando e scuotere dolcemente la pentola.
    Calare la fiamma, controllare il sale e fare attenzione che non si bruci il fondo, se la salsa risulta densa aggiungere del brodo o cuocere senza il tappo. la salsa deve risultare vellutata.

    Con un poca di salsa aprire le vongole e cuocere la pasta al dente.
    Per impiattare: su ogni piatto adagiare una foglia d'insalata e due metà d'astice avendo cura di lasciare il posto per gli spaghetti.

    Mettere un cucchiaio di salsa su ogni astice, e gli spaghetti saltati nella pentola con la salsa rimanente, dividere le vongole su ogni piatto e servire.
  • GALLERIA AGGIUNTIVA:


  • AUTORE: chef Bocotti Marco
  • CHEF: Sergio Negro