CERCA RICETTA



LA RICETTA INCLUDE:
PORTATA:

DIFFICOLTA':

TEMPO DI PREPARAZIONE:

STAGIONE:

CALORIE:




 vedi tutte le ricette

FRICO DI PATATE (frìco cun cartufùles)




  • PORTATA: Friulano   TIPO DI PORTATA: Regionale   DIFFICOLTA':Media   METODO:In padella
  • CONT. CALORICO :MEDIO   STAGIONE:Primavera - Autunno - Inverno
  •  TEMPO: 30-45 min.
  •  ABBINAMENTO:
     PINOT NERO Provenienza e tipologia varietale Varietà: 100 % Pinot Nero Natura del terreno: argilloso Zona di provenienza: pianura friulana facente parte della doc Grave a ridosso dei Colli Orientali del Friuli. Processi della vinificazione Vendemmia a mano in cassette Macerazione e fermentazione in acciaio per circa 14 giorni a 20 gradi di temperatura Affinamento: 100 % affinato in acciaio con movimentazione delle feccie. Imbottigliamento: Dopo 8 mesi imbottigliamento. Descrizione del vino Colore: rosso rubino tenue. Profumo: elegante e complesso, ricorda il mirtillo e il ribes nero. Gusto: Elegante, non eccessivamente strutturato e polposo ma deciso, con un frutto veramente impertinente che domina su ogni altra sensazione. In chiusura una piacevolissima nota amarognola, tipica del vitigno. Accostamenti gastronomici E' adatto a tutti i piatti delicati, risotti, bolliti misti, carni bianche stufate ed arrosto, formaggi stagionati non troppo piccanti, trippe ed interiora in umido. Temperatura di servizio 15 C°. » Scheda PDF » Torna Indietro TOBLAR S.r.l. - Via Ramandolo, 17 - Ramandolo - 33045 Nimis Tel: 0432 755840 - Fax : 0432 752235 - E-Mail: info@toblar.it
    www.toblar.it
  • PROFILO:
    IL PIATTO è PER ANTONOMASIA IL SIMBOLO,IL PIATTO PRINCIPE DELLA GASTRONOMIA FRIULANA.
  • INGREDIENTI:

    per 6 Persone
    Gr 1200 patate da forno grattugiate
    Gr. 200 cipolla bianca grattugiata
    Gr. 300 latteria fresco
    Gr. 300 latteria vecchio
    Gr. 30 burro
    Gr. 30 olio di girasole
    Un pizzico di sale speziato
    con rosmarino, salvia,pepe e poco aglio
  • PREPARAZIONE:

    Grattugiare le patate e la cipolla insieme con una grattugia grossa;riscaldare una padella con fondo di ceramica o con fondo antiaderente,cercate di adoperare una padella in buono stato o avrete problemi per il risultato del frico.
    Con olio e burro ungere bene la padella e riscaldare ma non troppo, aggiungere le patate, la cipolla con il sale speziato, coprire e cuocere.
    Mischiare con un attrezzo consono per le padelle antiaderenti in maniera che non attacchi sul fondo. Cuocere fino a quando le patate diventeranno come un purè compatto.

    Intanto grattugiare i due formaggi,sempre con l’attrezzo con cui avete fatto le patate, incorporare al composto caldo, alzare leggermente la fiamma e rigirando energicamente fate cuocere per 5 minuti il composto, poi con un coperchio girerete il frico in maniera che faccia la crosticina anche dal lato sopra,cuocere per altri 5 minuti, infornare per 10 minuti e fare riposare prima di tagliare.
    Fare attenzione alla fiamma del fornello, perché i tempi variano secondo la potenza.
    Il mio consiglio è di prendere una padella nuova e fare solo frico o frittate con quest’ultima, per non rovinarla lavatela a mano con pochissimo sapone, aspettate che si raffreddi,asciugatela e stivarla con della carta rotolo all’interno, cosi anche se appoggiate un’altra padella sopra non si rovinerà.

    Un consiglio per cuocere le patate e abbreviare i tempi di cottura o di attaccarle, mettetele senza condimento in una terrina di vetro, coprire con pellicola per alimenti e cuocere in microonde per il tempo necessario.
    Se affiora del grasso in eccesso, con carta assorbente potete sgrassare il frico in maniera che risulterà più leggero.

    Potete farlo anche il giorno prima e a freddo riporlo nel frigorifero coperto con pellicola, è gustoso riscaldarlo in Microonde per pochi minuti rimane fragrante per diversi giorni.

  • GALLERIA AGGIUNTIVA:


  • AUTORE: Chef Negro Sergio
  • CHEF: Sergio Negro